IL LAVORO FEMMINILE TRA VECCHIE E NUOVE MIGRAZIONI

Il lavoro femminile tra vecchie e nuove migrazioni

  • A cura di: Ariella Verrocchio e Paola Tessitori
  • Casa editrice: EDIESSE
  • Anno: 2009

Donne che decidono di migrare, che fanno dell’andare altrove un progetto di vita, sia che partano da sole, sia che vogliano ricongiungersi ai propri familiari. Nei complessi scenari delle odierne migrazioni internazionali, il protagonismo femminile costituisce uno dei tratti più rilevanti. Ma fino a che punto ciò rappresenta una novità rispetto al passato? Quali sono le continuità e i mutamenti rintracciabili nei percorsi delle lavoratrici migranti di ieri e di oggi? I saggi contenuti in quest’opera a più mani provano a rispondere a questi interrogativi, attraverso una riflessione tutta centrata sul ruolo giocato dal lavoro nella mobilità geografica femminile storica e attuale. Studiata in questa prospettiva, la vicenda migratoria femminile appare come un tema gravido di questioni e interrogativi che riguardano tutte le donne, mettendo a nudo una realtà dove permangono disuguaglianze nell’accesso al mercato del lavoro, disparità di diritti e di salari, politiche che sostengono e legittimano la divisione sessuale del lavoro.

Scarica l’indice (.pdf)↓

HomePage_in evidenza — ORARI

Istituto Livio Saranz

L’Istituto “Livio Saranz” conserva e valorizza un ricco patrimonio di fonti scritte, orali e visive per la Storia del lavoro nel Friuli Venezia Giulia.
Promuove e sviluppa progetti scientifici e divulgativi, con particolare riguardo nel campo della Storia del lavoro, ma anche su tematiche storiche e sociali di particolare rilevanza e attualità.

Seguici su Facebook»

Iscriviti alla Newsletter»

Sede:

Via Pauliana 8 – 34134 Trieste
T. 040 415141 – F. 040 421080
e-mail: info@liviosaranz.it
Come raggiungerci»

Orari:

L’Istituto è aperto al pubblico
da lunedì a giovedì ore 8.30 – 13.00
venerdì ore 9.00 – 13.00

-

Cod. fisc.: 90064420327
Pec: istitutosaranz@pec.it

 

Visita la nostra Memoteca on line
www.memorialavoro.it
Sezione dell’Archivio della Memoria, nato nel 2006 per il recupero di testimonianze audio e video del lavoro.
Visita il sito inHeritage
I beni culturali del lavoro in Friuli Venezia Giulia: Archivi, Luoghi, Memorie, Culture.
www.inheritage.it

Le ‘disfatte’ di Caporetto. Soldati, civili, territori 1917-1919

Le disfatte di Caporetto

Le ‘disfatte’ di Caporetto. Soldati, civili, territori 1917-1919

Il Convegno intende evidenziare i diversi aspetti delle conseguenze derivanti dalla sconfitta militare italiana di Caporetto.

21 e 22 febbraio 2019
Sala “Bobi Bazlen” – Palazzo Gopcevich
(via Gioacchino Rossini, 4 – Trieste)

Scarica il programma ↓

Scarica la locandina ↓

Scarica la cartella ↓

Details »

Conservare e valorizzare memorie e culture dell’impresa e del lavoro a Trieste

Paesaggio Industria Territorio

Workshop
Conservare e valorizzare memorie e culture dell’impresa e del lavoro a Trieste

XVII edizione Settimana della cultura di impresa.

Confronto tra soggetti pubblici e privati per discutere delle opportunità turistiche e culturali offerte dalla rete musei e archivi della produzione.

22 novembre 2018
Sala del Consiglio Palazzo delle Poste
(Piazza Vittorio Veneto 1, Trieste).

Scarica l’invito ↓

Impresa, Lavoro, Archivi.

Impresa Lavoro Archivi

Convegno
Impresa, Lavoro, Archivi

Per una rete dei patrimoni culturali in Friuli Venezia Giulia.

Appuntamento pubblico con inHeritage dedicato a i beni archivistici quale importante componente del patrimonio storico culturale della civiltà della produzione.

25 ottobre 2018
Auditorium Pasolini – Palazzo di Toppo Wassermann
(Via Gemona 92, Udine).

Scarica la brochure ↓

Scarica la cartella del convegno ↓

Paesaggio Industria Territorio

Paesaggio Industria Territorio

Convegno
Paesaggio Industria Territorio

Metodi, strumenti, esperienze di valorizzazione e comunicazione dei patrimoni del lavoro.

Appuntamento pubblico con IN HERITAGE per riflettere e discutere su valorizzazione e rigenerazione dei Patrimoni industriali.

23-24 novembre 2017
Magazzino delle Idee
(Corso Cavour 2, Trieste).

Scarica la brochure ↓

Scarica la cartella del convegno ↓

Details »

Boys don’t cry

Boys don't cry

Boys don’t cry.

Soldati, Grande Guerra, Mascolinità.

Reading a cura di: Nicola Maranesi, Erica Mezzoli, Ariella Verrochio
Letture di Maurizio Zacchigna.

Venerdì 22 luglio 2016 ore 21.00
Teatro dei Fabbri
(Trieste Via dei Fabbri 2/a).

Scarica la locandina ↓

Details »

Di condizione precaria

copertina di condizione precaria

Di condizione precaria

  • A cura di : Luca Salmieri, Ariella Verrocchio
  • Casa editrice: Edizioni Università di Trieste (EUT)
  • Anno: 2015

Un’abbondante mole di contribuiti si è accumulata in quest’ultimo periodo sulla precarietà del lavoro. Se qui riproponiamo il tema è anzitutto per provare a fare il punto, attraverso uno sguardo multidisciplinare e di genere, su alcuni nodi teorici cruciali: Details »

Isonzo 1915

Avanti Sempre


Convegno - Isonzo 1915
I volti della guerra

Soldati e popolazioni civili

Auditorium Comunale Ronchi dei Legionari 11 aprile 2016
Piazzetta dell’emigrante.

Scarica programma ↓

neutralità e Guerra

Neutralità e Guerra

Friuli e Litorale austriaco nella crisi del 1914-1915

  • A cura di : Matteo Ermacora
  • Anno: 2015

Scarica il libro “Neutralità e Guerra”:
PDF ↓
ePUB (formato .zip) ↓

Details »

Cronache dal fronte 1914-1918

Work Right

Cronache dal fronte 1914-1918

Inziativa nell’ambito del progetto “L’altra mobilitazione 14-18″

Trieste 4 dicembre 2015 ore 17.00

Presso ImpactHUB – Via Cavana, 14 – Trieste

Scarica la locandina ↓

Details »

Work Right

Work Right

Work Right!

100 poster da tutto il mondo interpretano il lavoro. Un diritto.

Trieste, 25 ottobre – 6 novembre 2015,
orario feriale e festivo 10.00-13.00 e 17.00-20.00

Sala Umberto Veruda, Piazza Piccola 2 (Palazzo Costanzi) – Trieste
Ingresso libero

Scarica programma ↓ Details »